Hidalgo, l’equilibrio e l’amorevolezza del capobranco

  • by

Sono cresciuta con i cavalli e tutti quelli che ho avuto sono sempre stati un regalo di mio padre.
Hidalgo è stato il primo cavallo che ho scelto io stessa, a quarant’anni, quando ho ricominciato a montare.

E’ un cavallo appaloosa, nasce in America e viene portato in Italia per le gare di reining.

Era un periodo intenso, in cui sentivo un mal di vivere, una profonda insoddisfazione che mi spingeva e a fare trekking in alta quota.
Ogni volta che ne avevo la possibilità fuggivo con Hidalgo, telotenda e sacco a pelo.

Tra di noi si instaurò un legame molto profondo che mi portò a rivedere i parametri della “pazienza” (che non è il mio forte).
Dopo qualche mese Hidalgo ebbe un piccolo infortunio nel box, una frattura al pastorale che comportò due mesi di ingessatura e un anno di riabilitazione.

Nei due mesi in cui Hidalgo fu costretto nel box, passai molto tempo con lui.

Cominciai a farmi alcune domande e avere intuizioni profonde riguardo al potere dei cavalli.
Il tempo con lui aveva un altro sapore, come fosse dilatato in un “non tempo“.

Ore di spazi, di silenzio.

Sentivo che Hidalgo mi spingeva a farmi domande esistenziali; in sua presenza arrivavano le risposte, con un riscontro immediato nel corpo.

Sperimentai che se noi siamo aperti i cavalli sono in grado di comunicare e portarci delle visioni che riguardano tempi lontani e altre vite. Custodiscono dentro di sé una chiarezza e lucidità incredibili.

Per stare con Hidalgo dovevo essere presente e avere una certa consapevolezza. Questo è stato il suo primo dono.

Era tanti anni che facevo percorsi di crescita spirituale con diversi maestri ma lui è stato ed è ancora uno dei maestri sempre al mio fianco con grande equilibrio e l’amorevolezza di un vero capo branco.

Il nostro è un rapporto molto intimo, ancora prima che io formuli il pensiero lui lo realizza, lo incarna.
Non vi racconto tutto, ma vi do l’opportunità di sperimentarlo accanto a lui.

Ogni cavallo ha un suo potere e sta a noi scoprirlo.

Più entri in contatto con queste splendide anime, più entri in intimità con te stesso.


Per approfondire: crescita personale con il cavallo
Il mio team

Contattami, sarò lieta di rispondere alle tue domande.

Daya +39 349 82 28 011
info@equus.vision

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *