fbpx
Vai al contenuto

Intelligenza emotiva e cavalli

  • di

“Intelligenza emotiva” è il titolo di un famoso libro di Daniel Goleman pubblicato nel 1995. Ma lidea, il concetto, l’essenza stessa di questo tipo di intelligenza è da sempre presente nella storia della psicologia. Goleman ha avuto il grande merito di aver tradotto tutti i precedenti studi in esperienze pratiche di crescita personale.

intelligenza emotiva, intelligenza emotiva e cavalli, emozioni, emozioni e cavalli, crescita personale col cavallo, crescita personale

Che cos’è l’intelligenza emotiva?

E’ empatia, saper leggere le emozioni proprie e degli altri, avere quella che viene definita “coscienza sociale” con cui imparare a gestire le proprie emozioni ed essere assertivi. 

Insomma l’intelligenza emotiva è l’autentica chiave per essere felici perchè definisce la capacità di usare le emozioni con intelligenza; identificandole, comprendendole, gestendole per riuscire ad affrontare meglio la vita.

Le emozioni hanno infatti un enorme potere sulla nostra persona, su quello che facciamo e sul nostro modo di relazionarci.

Goleman spiega che il suo approccio all’intelligenza emotiva prevede quattro dimensioni di base:

  • La prima è l’auto-coscienza, e fa riferimento alla nostra capacità di comprendere quello che sentiamo e di restare attaccati ai nostri valori, alla nostra essenza.
  • Il secondo aspetto è quello dell’auto-motivazione e della nostra abilità di orientarci verso le nostre mete, di recuperare i contrattempi, di gestire lo stress.
  • La terza ha a che vedere con la coscienza sociale e con l’empatia.
  • La quarta dimensione è senz’altro la pietra filosofale dell’Intelligenza Emotiva: la nostra capacità di relazionarci per comunicare, raggiungere accordi e creare connessioni positive e rispettose con gli altri.

Per avere una vita gratificante e piena è necessario ricercare, allenare e incrementare le proprie capacità in tutte e quattro le aree.

E’ davvero possibile farlo perchè l’Intelligenza Emotiva risponde a quell’elasticità cerebrale dove qualsiasi stimolo, pratica continuata o apprendimento sistematico porta a dei cambiamenti.

Come si può sviluppare l’intelligenza emotiva?

L’Intelligenza Emotiva si basa quindi su queste abilità fondamentali: autoconsapevolezza, autocontrollo ed empatia.

Può essere appresa e sviluppata. Come?

Serve forza di volontà, costanza e presenza.
Questo corrisponde a un lavoro continuo che possiamo sintetizzare in questi passaggi.

  • Accettare le emozioni come parte fondamentale di noi
  • Individuare l’emozione che si cela dietro a ciascuna nostra azione.
  • Ampliare il nostro linguaggio emotivo ( non basta dire “sono triste”, bisogna essere più concreti: “sono triste perché mi sento deluso, un po’ arrabbiato e confuso al tempo stesso”).
  • Controllare quello che pensiamo per controllare come ci comportiamo. Imparare a riconoscere e bloccare i pensieri illogici e automatici che spesso accompagnano le emozioni
  • Ascoltare gli altri sospendendo il giudizio e interpretare i messaggi cercando di capire cosa l’altro vuole realmente comunicare: migliorare le nostre abilità sociali
  • Esprimere le nostre emozioni in maniera assertiva. Imparare ad auto-motivarci e a lottare per i nostri obiettivi volti a raggiungere l’autentica felicità.
  • Imparare a prestare attenzione al linguaggio non verbale

Come può aiutarci il cavallo?

intelligenza emotiva, intelligenza emotiva e cavalli, emozioni, emozioni e cavalli, crescita personale col cavallo, crescita personale

Il cavallo, essendo preda, per sua natuta è costantemente presente e quindi attento agli stati emotivi di chi gli sta accanto.

La sua attenzione è talmente sviluppata ed efficace da farlo essere in grado di capire “al volo” l’altro, semplicemente dai suoi gesti, leggendo il linguaggio non verbale.

Nei nostri percorsi, sia individuali che di gruppo, scoprirete come il cavallo comunica continuamente rispondendo con i suoi atteggiamenti al vostro stato emotivo che il facilitatore aiuta a interpretare ed approfondire: perchè ti senti così?

Spesso parliamo del cavallo paragonandolo ad uno “specchio” proprio per questo, perché ci restituisce esattamente quello che gli arriva, in modo preciso ma altrettanto amorevole e non giudicante.

E’ proprio per questi motivi che il cavallo può esserci di grande aiuto in questo meraviglioso percorso di crescita della conoscenza e consapevolezza del mondo emotivo.

Per approfondire: 

Contattami, sarò lieta di rispondere alle tue domande.

🔵 Info, costi e iscrizioni
inf@cavalloguidaspirituale.it
www.cavalloguidaspirituale.it
📞 Segreteria: 351 8093760

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Open chat
1
Ciao :) come posso aiutarti?