fbpx
Vai al contenuto

Sai riconoscere i segnali non verbali? Che guida sei nella tua vita?

  • di

Nelle interazioni umane, anche per i ritmi sempre più frenetici e tecnologici, siamo portati a trattare i nostri corpi come macchine e nelle nostre relazioni trascuriamo tutti quei segnali non verbali apparentemente irrilevanti, frustrazioni e reazioni inconsce, per cui si assiste a preoccupanti perdite di controllo, “esplosioni emotive”, sul lavoro, a casa, a scuola e nei contesti sociali più ampi. Questo accade anche perchè non siamo abituati ad ascoltarci in modo profondo trovando le risorse che portano pace e soddisfazione.

Perchè i cavalli possono aiutarci in questo?
I cavalli sono maestri nell’insegnare la comunicazione di relazione e consapevolezza. In natura sono animali da preda e quindi si sono evoluti per prestare attenzione e rispondere a grandi quantità di input sensoriali che gli umani ignorano. Ma non si tratta solo di leggere le intenzioni dei predatori. Gran parte di queste informazioni guida il modo in cui i membri del branco gestiscono le loro relazioni, compreso il modo in cui costruiscono la fiducia, affrontano gli aggressori e negoziano giochi di potere. I cavalli sono tra le creature più consapevoli in assoluto. Usano il loro intero corpo come sintonizzatore, ricevitore e amplificatore di informazioni non verbali.

Nei percorsi che ti proponiamo potrai fare esperienza, con l’aiuto di un facilitatore, di come i cavalli possano aiutarti ad accedere al tuo io più profondo, per trovare la consapevolezza di te stesso ed essere in grado di vedere e comprendere tutto il mondo del “non detto” che regola ogni relazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
1
Ciao :) come posso aiutarti?