Alla scoperta di noi stessi
con l'aiuto del cavallo

EQUUS organizza giornate a tema,
dedicate alla scoperta di noi stessi e del nostro mondo interiore.
La nostra paura più profonda
non è di essere inadeguati.
La nostra paura più profonda
è di essere potenti oltre ogni limite.
 
E’ la nostra luce, non la nostra ombra,
a spaventarci di più.
Ci domandiamo: ” Chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso? “
In realtà chi sei tu per NON esserlo?
 
IL CAVALLO COME UNA GUIDA SPIRITUALE TI SOSTIENE E TI ACCOMPAGNA AD INCONTRARE LA TUA PARTE PIÙ VERA.
Un’esperienza che non dimenticherai.
Il tutto si svolge presso l’Associazione Wild Heart

Oltre il giudizio

Oltre il giudizio limitante che ti svaluta e ti paragona, c’è uno spazio che è “chi sei tu veramente” ed è là che vogliamo andare.
Smettere di credere a quella voce che ci mette ansia e non ci fa mai sentire adatti alla situazione.
 
Vecchie credenze e condizionamenti che ci limitano, ci svalutano e ci fanno sentire piccoli. 
 
Fondamentale è il sostegno del cavallo, un grande maestro che ci accompagnerà al centro di noi per andare oltre la voce dell’ ego e del giudizio. Uno specchio che ti farà incontrare chi sei veramente, in modo dolce e intenso. 
Perfino le relazioni stesse diventano un modo per mettere a tacere il dolore interno, utilizzando l’altro per non sentirlo.
 
Per superare queste emozioni inconsce il pensiero, il ragionamento, la razionalità, non possono nulla. È necessario prendersi la responsabilità di chi sono io, senza giudizio, senza chiacchiere, senza il fare; semplicemente essere nel momento presente.
 
Smettere la nostra frenetica corsa, e fermarsi, tornando a vivere il tempo presente, il qui e ora.
Il cambiamento parte solo e sempre da noi e solo nel tempo presente può venire la guarigione, e i cavalli in questo sono maestri; essendo animali predati, sono molto attenti a tutto ciò che accade nel momento presente, senza preoccuparsi di ciò che potrà essere o è stato. Ci portano in contatto con le nostre ferite per scioglierle per realizzare la nostra esistenza.
Il pensiero da solo non basta, il ragionamento, la razionalità non possono nulla sulle emozioni inconsce.
 
Solo piccoli esercizi da terra.

Incontro me stesso attraverso il cavallo

Ti piacciono ma ne hai paura? Il cavallo rappresenta uno degli archetipi della libertà, poiché nel suo viaggio rappresenta l′ascolto di sé stessi.
 
Privo di qualsiasi blocco mentale ed emotivo, quando sfiora la tua anima si apre il tuo sentire, perché ti spinge a Ricordare la tua parte dimenticata e ti sostiene ad avere coraggio e a lasciarti andare al soffio della Vita.
Lui è un tramite dell’esistenza, sa sentire ogni emozione nascosta nel tuo cuore. Ti insegna a lasciar scorrere le tue emozioni, come il vento, e a cavalcarle come fanno i surfisti con le onde, senza sentirti in balia del movimento ma sfruttandolo.
 
Questo incontro è rivolto a chi è interessato a cambiare prospettiva a vivere anziché sopravvivere, ad alzare la qualità della propria vita. A sciogliere vecchi blocchi vecchi schemi che ci impediscono di essere veri, nel rispetto assoluto dei propri tempi, per condurre una vita più consapevole e gioiosa e per riuscire a manifestare la propria verità momento dopo momento.
 
Lui è un tramite dell’esistenza.
 

Incontro il mio Animale Guida con la mediazione dei cavalli

La presenza del cavallo ci aiuterà a compiere il viaggio sciamanico per incontrare il nostro animale totem.
In mezzo alla natura, accompagnati dal ritmo del tamburo e dal suono primordiale del didgeridoo australiano faremo un viaggio nella realtà non ordinaria.Conosceremo il nostro animale guida, che ci mostrerà le nostre capacità più sottili e potrà indicarci il percorso migliore per rendere la nostra vita più piena.

 Ci mostrerà le nostre capacità.

Amore e Relazioni con l′aiuto del cavallo

La presenza assoluta del cavallo ci fa osservare in modo lampante dove e come nella vita non siamo autentici, dove siamo incongruenti, dove ci separiamo da noi stessi e dalla nostra verità.
Il cavallo ci mostra esattamente quali sono i blocchi che ci impediscono di vivere delle relazioni sane e una volta portati alla luce possiamo scioglierli e riconquistare la nostra indipendenza.
Fintanto che non mi prendo la responsabilità dei miei desideri e pretendo che sia l′altro a realizzarli, non potrò essere felice.

In realtà io sono indipendentemente dall’altro: se non cambio io nulla fuori potrà cambiare.

Il percorso è rivolto a chi è interessato a cambiare prospettiva, a vivere anziché sopravvivere, a condurre una vita più consapevole e gioiosa…
… e riuscire a manifestare la propria verità momento dopo momento.

 
LUC_6339

Vivere l’abbondanza con l′aiuto dei cavalli

Cosa si nasconde dietro la maschera? Questo incontro è un’opportunità che ci offre una chiave formidabile per superare i blocchi e i pregiudizi che limitano la reale espressione di noi stessi. I cavalli ci aiutano, ci sostengono, ci guidano a guardare con serenità questi blocchi, questi condizionamenti, per andare oltre, scioglierli e liberarci. 
 
Farai esperienza di cosa vuol dire essere libero e consapevole di poter usare la tua maschera solo quando ti serve, solo quando ne hai necessità.
 
Come unire crescita personale e abbondanza?
Quanto le nostre convinzioni influenzano il denaro e l’abbondanza diviene un problema?
Le nostre convinzioni influenzano profondamente il nostro atteggiamento verso il denaro. Se credi di essere povero o di non essere all’altezza per poter avere molti soldi e abbondanza, se disprezzi o sei geloso di persone che sono ricche, allora inconsapevolmente sarai sempre povero e investirai il tuo tempo e la tua energia vitale a preoccuparti per la tua povertà, per la mancanza di denaro e di abbondanza.
Questa è una situazione che ti dà un basso livello di energia e sentimenti spiacevoli e che provocano disagio. 
 
Con l’aiuto dei cavalli andremo a sciogliere questi blocchi, a lasciar andare questi giudizi, per poter vivere a pieno e godere di tutti gli aspetti della vita, quello materiale e quello spirituale.

Meditazione camminata con il cavallo

Accompagnare il cavallo alla corda con consapevolezza e presenza è un’esperienza molto profonda che ci riporta in connessione con noi stessi. 
 
Essere uno con lui significa acuire i sensi più sottili e essere in contatto con l’intuizione della pancia. Sentire la mia energia e la meraviglia è la magia nella fusione del momento presente.
 
Una passeggiata in mezzo ai boschi per un’ora e mezza. Bellezza e naturalezza.
 
Così comincio ad amarmi.
 

La guarigione del cuore con l′aiuto del cavallo

Il cuore è posto esattamente nel mezzo dei nostri centri energetici, fa da ponte fra pancia e mente ed è essenziale per l′armonia del nostro essere.
 
Il chakra del cuore è anche quello che viene più facilmente ferito. Da piccoli ogni mancato riconoscimento del nostro sé da parte dei genitori e delle altre figure di riferimento porta a una ferita sul nostro cuore.
 
È così che abbiamo dimenticato come amarci, come essere partecipi alla vita godendo di ciò che c’è senza bisogno di cambiarlo. Il cuore è il centro della compassione, che significa mancanza di giudizio e neutralità.
 
Quando il mio cuore è in pace non vedo l’altro come “difettoso” perché non vedo difetti in me, vado oltre i giudizi ed entro in uno spazio di morbidezza e amore.

Guarire le ferite con l′aiuto del cavallo

Rifiuto, abbandono, ingiustizia, umiliazione e tradimento sono le nostre ferite fondamentali.
Ognuno di noi ha sviluppato precise maschere per non vedere e non sentire il dolore di queste ferite.
 
Tutti portiamo dentro di noi delle ferite, per quanto siamo nati integri e completi durante la nostra crescita siamo stati feriti.
 
I bambini sono così sensibili e aperti che ogni piccola mancanza o disattenzione è percepita come una ferita, anche da grandi continuiamo a portare questi segni nel nostro corpo.
 
In questo gruppo andremo a guarire le ferite del nostro bambino interiore, andremo a portarle alla luce perché solo scoprendole si cicatrizzeranno, proprio come le ferite sul nostro corpo fisico.
La ferita continuerà a richiedere la nostra attenzione fino a che non la vedremo, con compassione e amore, per far sì che guarisca. Solo allora vivremo in modo più equilibrato e armonico, liberi di essere chi siamo veramente, vedendo la realtà per quello che è, senza filtri dovuti al nostro passato.
 
Liberi di essere chi siamo veramente.

Teniamoci in contatto

Scoprite il percorso più adatto a voi. Inviateci una email!
Daya Eliana Rota

+39 349 82 28 011​

Dove siamo

ASSOCIAZIONE WILD HEART
via Carevi 7 - 24038
Sant'Omobono Terme (BG)